I risultati finanziari per il quarto trimestre e l’anno fiscale terminato il 31 dicembre 2021 sono stati annunciati oggi. L’attività di MICT Insurance ha generato entrate per circa 55 milioni di dollari nel suo primo anno di attività. Mentre i ricavi delle commissioni assicurative sono diminuiti nel quarto trimestre a causa di un cambiamento nella regolamentazione del governo, la nostra crescita del volume e dell’utile lordo continua fortemente mentre espandiamo la nostra gamma di prodotti per aggiungere prodotti assicurativi speciali più redditizi, oltre alle nostre offerte B2B principali. Siamo stati in grado di riprendere il nostro lavoro per l’introduzione dei nostri prodotti assicurativi B2B2C e B2C, che prevediamo di lanciare nella seconda metà del 2022, dopo la revoca del blocco del COVID-19 in alcune province chiave della Cina. L’app di trading azionario è stata lanciata a settembre del 2021. Ci aspettiamo una crescita drammatica nel prossimo anno man mano che ci espandiamo a livello internazionale e intratteniamo una serie di entusiasmanti partnership in white label e opportunità di joint venture, anche se i ricavi della nostra app di trading azionario sono stati minimi nel quarto trimestre. Nell’ambito della nostra strategia di globalizzazione, abbiamo recentemente ricevuto la nostra Capital Markets License a Singapore e stiamo cercando ulteriori opportunità di espansione in Australia, oltre che in Europa e negli Stati Uniti. Il 10 maggio abbiamo annunciato l’esecuzione di un accordo di fusione definitivo con Tingo, azienda leader e altamente redditizia Agri-Fintech operante in Africa, e questa settimana abbiamo completato la due diligence e abbiamo aggiornato e riconfermato il nostro accordo di fusione definitivo. Siamo molto entusiasti delle opportunità e delle sinergie derivanti dalla combinazione di MICT e Tingo, inclusa l’opportunità di creare una delle piattaforme fintech completamente integrate leader a livello mondiale, con servizi finanziari combinati, servizi di pagamento, un mercato e un portafoglio elettronico, insieme con i nostri prodotti di gestione patrimoniale, compravendita di azioni e assicurazioni. A seguito del completamento della due diligence, MICT e Tingo stanno lavorando insieme per soddisfare le condizioni di chiusura della Fusione, incluso l’ottenimento dell’approvazione degli azionisti, il soddisfacimento dei requisiti normativi e la dichiarazione SEC di efficacia di una dichiarazione di registrazione, tutte cose che miriamo a raggiungere durante il terzo trimestre di quest’anno”, ha concluso Mercer. Nel quarto trimestre, il fatturato è stato di 15,9 milioni di dollari, rispetto ai 18,7 milioni di dollari del trimestre precedente ea 0,8 milioni di dollari del periodo di un anno fa. Il calo dei ricavi del terzo trimestre è stato determinato da una riduzione delle commissioni, fissate dalle normative governative, che è stata parzialmente compensata dalla forte crescita dei volumi nel settore assicurativo. MICT focalizzato su attività assicurative più redditizie ha portato al miglioramento dei margini lordi. Nel terzo e nel secondo trimestre, le spese di vendita e marketing sono state entrambe inferiori rispetto al quarto trimestre. L’aggiunta di spese a supporto dell’attività assicurativa e il lancio dell’app di trading azionario hanno determinato l’aumento delle spese di vendita e marketing. L’aumento di G&A rispetto al terzo trimestre è stato il risultato di maggiori spese associate all’avvio di nuove attività, un accantonamento per svalutazione crediti e una perdita contabile. La perdita netta per il quarto trimestre è stata di 8,2 milioni di dollari, in aumento rispetto ai 5,3 milioni di dollari del trimestre precedente. La perdita netta GAAP per il quarto trimestre è stata di 7,9 milioni di dollari, rispetto ai 3,1 milioni di dollari del terzo trimestre, principalmente a causa dell’adeguamento di 2,6 milioni di dollari sull’introduzione della nostra nuova politica di accantonamento per crediti inesigibili. Le vendite di prodotti assicurativi in ​​diversi mercati esteri in forte crescita, inclusa l’Asia, sono alcune delle principali aree di interesse. Queste dichiarazioni previsionali si basano sulle nostre attuali aspettative e proiezioni su eventi futuri e tendenze finanziarie che riteniamo possano influenzare la nostra condizione finanziaria, i risultati delle operazioni, il prospetto aziendale, la strategia di crescita e la liquidità. Tali dichiarazioni previsionali sono soggette a rischi, incertezze e altri fattori noti e sconosciuti che possono far sì che i risultati o le prestazioni effettivi differiscano da quelli previsti. La relazione annuale della Società sul modulo 10-K per l’anno conclusosi il 31 dicembre 2021, così come le dichiarazioni previsionali contenute in questo comunicato stampa, sono soggette ad altri rischi e incertezze. Salvo quanto diversamente previsto dalla legge, la Società non è obbligata ad aggiornare o alterare le proprie dichiarazioni previsionali, anche in presenza di nuove informazioni, eventi futuri o altro. I rendiconti operativi consolidati di MICT, Inc. includono attività a lungo termine e passività a lungo termine. Il management ritiene che le misure finanziarie non GAAP riflettano la nostra attività in corso in un modo che consente confronti e analisi significativi delle tendenze nella nostra attività, poiché escludono spese e guadagni che non riflettono i nostri risultati operativi in ​​corso. Il management ritiene che queste misure finanziarie non GAAP forniscano informazioni utili agli investitori per comprendere e valutare i nostri risultati operativi e le prospettive future allo stesso modo del management e per confrontare i risultati finanziari tra periodi contabili e quelli di società omologhe. Dobbiamo ammortizzare le attività immateriali acquisite nel nostro bilancio GAAP. L’importo del prezzo di acquisto di un’acquisizione allocato alle attività immateriali è unico per queste transazioni. Gli oneri non monetari sono relativi all’ammortamento delle attività immateriali acquisite. Escludiamo l’ammortamento delle attività immateriali acquisite per fornire agli investitori una base coerente per confrontare i risultati operativi pre e post transazione. Le spese relative alla spesa per la caratteristica di conversione vantaggiosa sono spese non monetarie e sono correlate alla differenza tra il prezzo delle azioni alla chiusura dei Contratti di Acquisto dei Titoli e il prezzo di conversione. Non sono in contanti e influiscono sui nostri prezzi storici delle azioni, che sono irrilevanti per le analisi previsionali. Spese legali e contabili, spese assicurative e altri consulenti sono alcune delle spese relative all’acquisto di un’azienda. Queste spese non riflettono la nostra performance. Li escludiamo perché vogliamo che gli investitori abbiano una base coerente per confrontare i risultati operativi prima e dopo l’acquisto di un’attività di veicoli. La tabella riconcilia la perdita netta GAAP attribuibile a MICT con l’utile netto non GAAP attribuibile a MICT. La perdita per azione GAAP attribuibile a MICT è la stessa della perdita netta per azione non GAAP attribuibile a MICT. La perdita netta GAAP era attribuibile a MICT, Inc. Perdita netta per azione non GAAP attribuibile a MICT, Inc. Il post MICT, Inc. riporta i risultati del quarto trimestre e dell’intero anno sono apparsi per primi.