Secondo un rapporto della scorsa settimana, Apple sta lavorando a un modo per avere gli iPhone nelle tue mani senza dover pagare una forte commissione una tantum. Sarai in grado di eseguire l’aggiornamento a 13 Pro Max quando uscirà l’iPhone 14, ma dovrai pagare una tariffa mensile per il programma. Per molte persone, questo è un modo conveniente per farlo, perché ottieni un prodotto Apple a meno del costo di acquistarlo da solo. Se vuoi “abbonarti” a un prodotto Apple, hai altre opzioni, come i piani dell’operatore. Si tratta di un caso in cui Apple reinventa qualcosa che già esiste? In che modo è diverso dalla pletora di servizi simili là fuori?. 10 milioni di servizi in abbonamento di Apple sono già utilizzati. Un nuovo livello di Apple One potrebbe includere un nuovo iPhone oltre ad Arcade e Music, un nuovo iPad insieme a TV Plus o un Apple Watch con Fitness. Per l’ultimo fan di Apple, potrebbe essere uno schema solo hardware, in cui ottieni un iPad, un Apple Watch e un iPhone tutto in un unico pacchetto. Il servizio di abbonamento potrebbe essere uno schema di acquisto a noleggio del telefono, in cui contribuisci nel tempo fino a quando non hai pagato il costo del tuo telefono. L’attuale programma di aggiornamento dell’iPhone non ti offre il telefono da tenere una volta che hai pagato la tariffa: continui a cambiare dispositivo e pagare Apple, essenzialmente con un piano di leasing. Un modello di acquisto a rate non rientra nello schema di abbonamento a cui siamo abituati: a parte i veicoli, con quale frequenza puoi affittare qualcosa per soldi e tenerlo in seguito?. Non compri più le cose perché le perdi quando smetti di pagare. Ci sono prove che i servizi di abbonamento alle notizie siano stati utilizzati già nel XVI secolo in Germania, ma è difficile negare che ci sia stato un recente aumento dei mezzi di acquisto “paga poco e spesso”. È fantastico per le aziende dal momento che non stai pensando molto a ciò che spendi e ciò potrebbe aiutare Apple a mettere più costosi smartphone nelle mani degli acquirenti. Con molti altri servizi in abbonamento già esistenti e il panorama frenetico dei servizi in abbonamento che sta raggiungendo un punto critico, sto lottando per comprenderne un altro Apple.