I St. Peter’s Peacocks erano sotto di sette punti contro la Carolina del Nord e il loro allenatore ha elaborato un gioco per accendere la sua squadra. La Carolina del Nord ha battuto i cari di March Madness, 69-49, domenica, ponendo fine a una corsa magica: i Peacocks sono diventati la prima testa di serie a 15 teste di serie a giocare nelle Final Four. I Peacocks hanno terminato la partita tirando il 25% da tre punti. Nonostante l’abilità e l’audacia della squadra sottodimensionata, e l’entusiasmo dei partigiani di San Pietro che hanno reso il facile viaggio lungo la Turnpike da Jersey City, a volte il gioco ha avuto la sensazione di imbiancare al primo turno tra un n. C’è un seme 1 e un seme 16. I Peacocks sono andati oltre nella Big Dance di quanto non abbia mai fatto qualsiasi favorito pre-torneo. Il capo allenatore della sua alma mater, Seton Hall del Big East, dice che hanno scioccato il mondo. Il vincitore avrebbe affrontato Duke. Duke sarà la seconda testa di serie nelle Final Four del 2 aprile, che sarà l’ultima per l’allenatore Mike Krzyzewski. L’allenatore più vincente nella storia del basket universitario avrebbe dovuto affrontare la nuova squadra del college preferita d’America, i Peacocks, o il suo rivale di Tobacco Road, i Tar Heels, in una partita di March Madness che non è mai avvenuta in nessun round di March Madness. North Carolina e Duke si sono affrontati 257 volte, con l’UNC che guida la serie di tutti i tempi a 115. I Jayhawks, un n. Il Kentucky è stato il programma più vincente nella storia del basket universitario. Dopo che la sua squadra ha perso contro Wake Forest di 22 punti a gennaio, l’allenatore del primo anno della Carolina del Nord si è ritrovato sotto un po’ di calore dalla base di fan accaniti della scuola. I Tar Heels hanno perso al primo turno del torneo NCAA un anno fa e hanno terminato 14-19 nella stagione 2019-2020 troncata dal COVID. Questo non è tipico della Carolina del Nord. Sostituire Roy Williams, che ha vinto tre titoli nazionali in 18 anni a Chapel Hill, non è stato facile per Davis. Bill Guthridge dell’UNC guidò i Tar Heels alle Final Four nel 1998. L’unico altro allenatore maschile a raggiungere le Final Four con la stessa scuola di giocatore e capo allenatore è stato Davis. Dick Harp, che ha giocato per il Kansas nelle Final Four del 1940 e ha allenato la squadra del 1957 alle partite del campionato nazionale, è stato il primo. Dopo che è suonato il segnale acustico finale, Davis, che è stato assunto lo scorso aprile ed è il primo allenatore di basket maschile di colore nella storia della Carolina del Nord, ha pianto prima di stringere la mano a Holloway. Sabato prossimo si svolgerà una delle partite più attese nella storia delle Final Four. I Tar Heels hanno battuto Duke 94-81 il 5 marzo, rovinando l’ultima partita casalinga dell’allenatore K. Davis non crede che qualcosa possa essere così folle come stava portando al gioco.