Nei giorni scorsi si è conclusa la procedura con la negoziazione del finanziamento concesso, che rappresenta il primo passo verso la creazione di Tech4You, il polo dell’innovazione di Calabria e Basilicata. Il primo passo verso la creazione di Tech4You nasce dalla collaborazione tra le Università statali delle due regioni e gli uffici del Cnr con i fondi del Pnrr. Il primo passo verso la creazione di Tech4You è nato dalla collaborazione tra le Università statali delle due regioni e gli uffici del Cnr e finanziato con fondi del Pnrr. Il progetto Tech4You è stato premiato poche settimane fa dal Ministero dell’Università e della Ricerca con un punteggio molto alto, risultando il secondo miglior progetto in Italia. Nei giorni scorsi si è conclusa la procedura con la negoziazione del prestito concesso, che ha confermato la validità della proposta e l’ampio consenso già ricevuto: il ministero ha assegnato 120 milioni sui 120 massimi concessi a Tech4You. Nei giorni scorsi si è conclusa la procedura con la negoziazione del prestito concesso, che ha confermato la validità della proposta e l’ampio consenso già ricevuto: il ministero ha stanziato 119 milioni di dollari sui 120 massimi concessi a Tech4You. “Ora dobbiamo sentire tutta la responsabilità che questo progetto porta con sé: è l’opportunità che il PNRR ci offre per dare un contributo concreto di innovazione” ha affermato il rettore. “Ora dobbiamo sentire tutta la responsabilità che questo progetto porta con sé: è l’opportunità che il PNRR ci offre per dare un contributo concreto di innovazione”, ha affermato il rettore. Tech4You punta a coniugare le vocazioni del territorio con la sfida della transizione digitale e ambientale. Tech4You punta a coniugare le vocazioni del territorio con la sfida della transizione digitale e ambientale. L’obiettivo è costruire un modello di crescita economica sostenibile, che valorizzi le specificità di Calabria e Basilicata, e le renda un punto di riferimento per il rilancio del Sud Italia. L’obiettivo è costruire un modello di crescita economica sostenibile, che valorizzi le specificità di Calabria e Basilicata, e le renda un punto di riferimento per il rilancio del Sud Italia. Pnrr, la community dell’innovazione di Calabria e Basilicata sono tra le migliori in Italia.