Juneteenth è difficile quest’anno a causa delle recenti sparatorie di massa. Quest’anno è difficile a causa di ciò che la giornata significa per Melonie. Ha detto che i neri americani non sono al sicuro negli Stati Uniti. La domenica, Melonie farà qualcosa che di solito non fa: una pausa. Juneteenth segna la fine della schiavitù negli Stati Uniti nel 1865 e leggerà la Bibbia, esaminerà le opere di autori neri e rifletterà sul concetto di liberazione. La sparatoria del mese scorso a Buffalo, New York, dove un uomo ha ucciso 10 neri americani in un negozio di alimentari, ha reso difficile per Parker lottare con l’idea di libertà. “Come americani, siamo profondamente legati da questi eventi incredibilmente tragici e orribili a Buffalo, Uvalde, Tulsa, alcuni dei quali hanno avuto un impatto diretto sulla comunità di Google”, ha affermato. Siamo stati feriti, colpiti e legati al trauma da queste sparatorie di massa. Il paese deve fare di più per proteggere la sua gente, in particolare i neri americani, dal momento che l’omicidio di George Floyd nel maggio 2020 ha innescato un movimento per la giustizia razziale. I neri americani sono radicati in esperienze in cui le loro libertà sono a rischio. I leader economici e politici devono fare di più per proteggere i neri americani. I dirigenti dovrebbero offrire supporto per la salute mentale ai dipendenti e i dirigenti dovrebbero tenere sessioni di solidarietà con le comunità colpite dalla violenza. Ha affermato che il lavoro di diversità, equità e inclusione non è mai stato così importante e che creare un senso di comunità per i dipendenti di Google durante i momenti difficili richiede molte conversazioni. Le sessioni si tengono per la comunità colpita. Un tema popolare nella moderna letteratura sulla diversità, l’equità e l’inclusione è la sicurezza psicologica. Marcus Lofthouse, chief product officer di OkCupid, ha affermato che la creazione di sicurezza psicologica è stata la chiave dell’innovazione dell’azienda. Creeranno spazi sicuri per i loro dipendenti e consentiranno lo svolgimento di conversazioni coraggiose perché queste non sono conversazioni unilaterali. Si impegneranno in pratiche e obiettivi di assunzione inclusivi, il che significa che sono disposti ad alzarsi e dire: “Ti vedo e ti voglio nel mio ambiente, e voglio che tu porti la tua prospettiva al lavoro che stavano facendo.”. Il numero di dipendenti e dirigenti neri in azienda è in aumento grazie alla strategia DEI. “Mentre ci muoviamo verso il futuro, riunendo le persone, rispettosamente, possiamo continuare a sviluppare la nostra definizione collettiva di libertà, basata sulla necessità di giustizia civile e sociale e di uguaglianza per tutti”.