Si è svolta la quinta giornata del Girone Scudetto e del Girone Retrocessione della serie A1 di pallanuoto maschile. La Pro Recco ha sconfitto al primo turno il CC Ortigia. I siracusani sfiorano il pareggio a fine ripresa, la triade di Zalanki mette un’ipoteca sul risultato e l’errore di Gallo a fine ripresa rende più complicata la ripresa. Il +3 viene sventato da Tempesti, che para un rigore di Figlioli, ma non basta il gol di Ortigia a poco più di un minuto e mezzo dal fischio finale. Grande successo per l’AN Brescia che, trascinato dalle cinque punte di Constatin Bicari e dalle triplette di Stefano Luongo Christian Presciutti, supera 17-8 l’RN Salerno, che paga anche 1 su 7 in superiorità numerica. Tra la fine del terzo e l’inizio del quarto, i lombardi hanno segnato quattro gol di fila, due di Christian Presciutti e due di Constatin Bicari. La RN Savona ha sconfitto 14-9 la Waterpolo Trieste. I biancorossi hanno rotto il pareggio ad inizio terzo periodo con le reti di Bruni e Fondelli. Erano le 12.19 di questa mattina che Francesco Di Fulvio ha segnato la sua 100esima partita consecutiva di campionato. Il campione del mondo ha tagliato il traguardo segnando il miglior portiere di tutti i tempi, compagno di squadra a Recco e in Nazionale. Riposo per Anzio Waterpolis, tiro della Lazio Nuoto che batte per 11-10 con triplette il WP Milano Metanopoli. I biancocelesti hanno vinto il derby contro il Nuoto ma hanno ancora tre punti salvezza in casa. La società catanese viene beffata da un rigore al 6’15 del quarto tempo di capitan Figari. Complimenti per la squadra dell’Etna che nel bel mezzo del match rimonta sul 4-3 e la vince nel quarto periodo grazie alla tripletta di LaRosa. Posillipo ha tre punti in più di Nuoto. Dopo un inizio equilibrato, 7-7 ad inizio terza frazione, i napoletani vanno a +3 ad inizio quarto periodo. La Pro Recco-CC Ortigia va in onda in diretta sul Canale Waterpolo.

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.