I marescialli statunitensi hanno rilasciato immagini di progressione dell’età di detenuti fuggiti dall’isola di Alcatraz più di 60 anni fa. I prigionieri evasi sono stati oggetto di speculazioni nel corso degli anni. Clarence Anglin, John Anglin e Frank Morris sono ancora ricercati per la loro fuga dell’11 giugno 1962 da Alcatraz, dove stavano scontando la pena per rapine in banca a mano armata. I tre uomini hanno trascorso più di un anno a organizzare e pianificare la loro fuga, allestendo un’officina segreta sopra le loro celle e accumulando gli strumenti e le risorse necessarie per compiere il pericoloso viaggio. I funzionari federali in seguito hanno affermato di ritenere che i detenuti fossero annegati. Ci sono state segnalazioni di furto di un’auto la notte della loro scomparsa, nonché il recupero di una zattera su un’isola vicina. Le autorità hanno ricevuto una lettera scritta a mano da un uomo che affermava di essere John Anglin, chiedendo una condanna leggera in cambio di cure mediche. Il caso è stato riaperto dai marescialli statunitensi dopo che la lettera li ha costretti a farlo. Internewscast ha avuto nuove prove nell’evasione dalla prigione di 60 anni.