Dopo che Celsius ha bloccato gli account dei suoi clienti, la stable coin USDT di Tether è scesa di nuovo sotto $ 1. Dopo che Celsius Network ha dichiarato che avrebbe sospeso i prelievi e i trasferimenti di account per i suoi 1,7 milioni di clienti, la stable coin è caduta ancora una volta. L’USDT, che dovrebbe essere ancorato a un valore fisso di $ 1, è scivolato fino a $ 0,9975 e si aggirava intorno a $ 0,9988 entro martedì mattina. Poiché la stablecoin UST di Terra e il suo token gemello Luna sono crollati il ​​mese scorso, l’USDT è sceso a partire da $ 0,9959. Un analista ha avvertito che un crollo di Tether potrebbe finire per essere un momento Lehman Brothers. Se si scopre che le sue riserve in dollari sono zucchero filato, ci sarà un effetto a catena sul resto del mondo. L’investitore iniziale in Celsius ha citato condizioni di mercato estreme quando ha sospeso prelievi, scambi e trasferimenti lunedì. I conti dei clienti sono stati congelati dal prestatore, che una volta gestiva circa 11,8 miliardi di dollari di asset. Non c’è correlazione tra un investimento in una società e le nostre riserve o stabilità. Dopo l’annuncio di Celsius, anche altre tre stablecoin ancorate al dollaro – NeutrinoUSD, Tron’sUSDD e FeiUSD – sono scivolate via da 1$. NeutrinoUSD è crollato a un minimo di 0,9529$. 5 volte, le riserve in dollari di Tether sono state messe in discussione e come il calo della stablecoin potrebbe influenzare il mercato.