Roman Abramovich, che vale circa 14 miliardi di dollari e ha stretti legami con il Cremlino, è il proprietario di un superyacht da 600 milioni di dollari. Il 12 marzo il superyacht da 600 milioni di dollari ha attraccato in Montenegro. Il capitano del superyacht da 600 milioni di dollari del russo Abramovich ha lasciato frettolosamente un porto in Montenegro mentre i governi hanno intensificato le sanzioni contro i russi. Il 12 marzo, appena due giorni dopo che il Regno Unito gli aveva imposto le sanzioni, un superyacht da 600 milioni di dollari è arrivato in Montenegro da Barcellona, ​​in Spagna. Lo yacht è partito di fretta senza fare rifornimento, nonostante il piano del capitano di fare rifornimento al porto di Tivat. L’Unione Europea ha annunciato una nuova ondata di sanzioni contro le élite russe due giorni dopo che Solaris ha lasciato Tivat. Bodrum è un porto nel sud-ovest della Turchia. Il percorso dello yacht, così come quello della seconda nave di lusso, Eclipse, era stato osservato tra il crescente interesse per le posizioni dei beni appartenenti a quelli presi di mira dalle sanzioni occidentali. Da quando sono state annunciate le sanzioni, nei paesi dell’UE sono state sequestrate navi di lusso e jet privati ​​appartenenti ad altre persone. Dopo essere stato attraccato in un cantiere navale a Barcellona per riparazioni dalla fine del 2021, il Solaris di 460 piedi ha lasciato Barcellona l’8 marzo ed è arrivato a Tivat quattro giorni dopo. Un dirigente del porto ha detto al Journal che un dipendente dell’agenzia nautica di Tivat ha controllato i passaporti e i documenti dell’equipaggio prima che la nave partisse senza fare rifornimento. Il suo nome è stato incluso tra quelli sanzionati dal Regno Unito il 10 marzo e dall’UE il 15 marzo. L’altra sua nave, Eclipse, che è leggermente più grande a 533 piedi e vale circa $ 700, è arrivata martedì a Marmaris, nel sud-ovest della Turchia, dopo aver impostato salpare dai Caraibi a fine febbraio.