Molti paesi hanno aiutato gli ucraini nella guerra. I paesi che sostengono l’Ucraina hanno deciso di sanzionare la Russia piuttosto che lanciare un contrattacco. Il primo ministro Boris Johnson ha promesso di sbarazzarsi della Russia in risposta alla guerra. Il presidente russo Vladimir Putin ha lanciato il suo attacco su vasta scala contro l’Ucraina nelle prime ore del 24 febbraio 2022. I gruppi locali hanno raccolto vestiti e rifornimenti e li hanno portati in altri paesi. Le truppe russe violentano le donne e massacrano le famiglie in Ucraina, mentre Putin pianifica un attacco chimico e il Cremlino commette un grave errore. La Polonia è un membro dell’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico, ma l’Ucraina no. Nessuno sarà obbligato a combattere in una guerra se non vuole. Tra il 1916 e il 1920, gli uomini del Regno Unito di età compresa tra i 18 ei 40 anni dovevano prestare servizio militare. La guerra Russia-Ucraina è iniziata dopo una disputa su due aree dell’Ucraina, che il presidente Putin aveva riconosciuto come indipendenti. Ha aperto la strada ai carri armati russi per entrare nell’Ucraina orientale per aiutare i ribelli pro-Putin. Molti paesi hanno espresso il loro sostegno all’Ucraina, ma non si sono uniti alla lotta né hanno dichiarato guerra alla Russia. Se la Russia si trasferisce in un paese della Nato, l’organizzazione dovrà intervenire, ma finora non c’è stato alcun segno di ciò. La Nato è in modalità di difesa, così come molti altri paesi che si stanno unendo per raccogliere cibo e rifornimenti per i cittadini in fuga dal paese o che cercano riparo. Perché la Russia invade l’Ucraina?. La Russia fa parte dell’alleanza?. Perché l’Ucraina non è nella Nato?. Quando finirà la guerra Russia-Ucraina?