I bambini australiani di appena sei mesi potrebbero essere in grado di ricevere un vaccino Covid in poche settimane, poiché i test iniziano su un vaccino combinato per l’influenza. La Therapeutic Goods Administration stava valutando una richiesta del produttore di farmaci Moderna per consentire la somministrazione dei suoi vaccini a bambini di età compresa tra sei mesi e cinque anni. Il gruppo consultivo sui vaccini valuterà il modo in cui questo dovrebbe essere distribuito alla comunità se approvato. C’è bisogno di un’indagine nei prossimi tre anni. Il direttore medico dell’azienda, il dottor Paul Burton, ha affermato che il colpo combinato era nelle prime fasi di test, con le prove che inizieranno entro la fine dell’anno. Burton ha affermato che i vaccini sarebbero fondamentali per combattere le malattie respiratorie dopo la pandemia e per adattarsi a più ceppi entro una stagione. Il governo Morrison ha annunciato la struttura nell’ambito di un accordo con Moderna. Michael Azrak, direttore generale di Moderna per l’Australia, ha affermato che un sito sarà annunciato tra poche settimane. Il colosso farmaceutico voleva aprire la strada al sito entro la fine dell’anno ed essere operativo entro la fine del decennio. Il vaccino per i bambini australiani di età compresa tra sei mesi e cinque anni potrebbe essere approvato in poche settimane.