Il Mara X1 era in vendita da Amazon UK per circa $ 65, A $ 90, ma sembra essere esaurito al momento della stesura. Il laptop OLPC XO di Nicolas Negroponte avrebbe dovuto offrire il computing onnipresente all’Africa e ad altri continenti affamati di tecnologia. Lo stabilimento di produzione sudafricano di Mara, l’azienda dietro Maraphones, ha chiuso definitivamente nel febbraio del 2022, secondo un notiziario. Nell’ultimo decennio, i produttori cinesi hanno gradualmente rafforzato la loro roccaforte sul mercato globale degli smartphone e, se non fosse stato per la caduta di HUAWEI nel 2020, quasi certamente sarebbero in competizione con SAMSUNG per il primo posto. Nei software e nei servizi in cui le barriere all’ingresso sono quasi inesistenti, molti candidati provenienti dai paesi meno sviluppati possono provare cose nuove. Uno sguardo superficiale al mio feed di notizie mostra che gli africani hanno assistito a molta azione di recente. Il duo nigeriano, Tingo e Flutterwave, vale quasi 10 miliardi di dollari in base alle loro valutazioni più recenti e una serie di startup più piccole ha attirato investimenti significativi, un segno che l’Africa è aperta agli affari quando si tratta di software-as-a-service. Un lungometraggio del dicembre 2021 di Yinka Adegoke del resto del mondo offre un quadro preoccupante della crescente influenza tecnologica della Cina in Africa. Miliardi di dollari sono stati investiti nell’infrastruttura principale nell’ambito della sua iniziativa “Digital Silk Road”, che ha conferito alla Cina un’influenza senza precedenti sul modo in cui gli africani utilizzano la tecnologia: migliaia di metri quadrati di spazi per data center, miglia e miglia di fibre ottiche. Transsion, un produttore di telefoni poco conosciuto in Europa e negli Stati Uniti, detiene il 50% del mercato africano totale con tre marchi e ha una capitalizzazione di mercato di $ 12 miliardi. La Cina, la potenza manifatturiera mondiale, non ha concorrenti quando si tratta di hardware. L’Africa potrebbe diventare una potenza di software nel prossimo decennio, ma la Cina incomberà sul suo successo, nel bene e nel male. Questi sono i migliori telefoni aziendali.