Il duo nasce tra le mura dei Conservatori “Stanislao Giacomantonio” di Cosenza. Il progetto discografico del duo Federica Greco-Paolo Presta mostra i brani della tradizione orale calabrese sotto una nuova luce. “A’sta Frinesta’ è il titolo della selezione di brani raccolti da vari ricercatori in diverse zone della regione che i due musicisti cosentini hanno riarrangiato secondo una propria idea musicale”. “A’sta Frinesta’ è il titolo della selezione di brani raccolti da vari ricercatori in diverse zone della regione che i due musicisti cosentini hanno riarrangiato secondo una propria idea musicale”. Federica ha un tamburello e Paolo una fisarmonica diatonica. Federica e Paolo usano le loro voci e i loro strumenti per farlo. Il duo nasce tra le mura dei Conservatori “Stanislao Giacomantonio” di Cosenza. Greco e Presta hanno apportato molte modifiche e aggiunte al loro progetto dopo aver attinto da alcune registrazioni fatte sul campo. La scelta di utilizzare voce, fisarmonica e tamburello non è casuale, ma mira ad indagare le potenzialità di strumenti che ritroviamo nella tradizione, ma che in questo caso assumono un valore diverso.