A seguito della decisione della Russia di interrompere le vendite di motori negli Stati Uniti, Musk ha parlato di quanto siano eccezionali i motori russi. L’impresa ULA utilizza un motore di fabbricazione russa. Musk ha affermato che la società non sarebbe stata influenzata poiché progetta i propri motori a razzo. Tra la decisione della Russia di interrompere le vendite di motori a razzo negli Stati Uniti, Musk ha affrontato la qualità dei motori russi. Ha riconosciuto l’uso di motori russi da parte di alcune società statunitensi. ULA utilizza il motore RD-180 per alimentare il suo razzo Atlas V, che è una joint venture tra Boeing e Lockheed Martin. I ritardi hanno causato frustrazione, ma il piano è che il motore del nuovo razzo di ULA sia prodotto da Blue Origin. La Russia ha smesso di fornire motori a razzo agli Stati Uniti in risposta alle sanzioni per l’invasione dell’Ucraina da parte del paese. I migliori motori a razzo del nostro mondo non possono essere forniti negli Stati Uniti. Il capo dell’agenzia spaziale russa ha detto che dovrebbero farli volare su manici di scopa. È un pericolo per gli Stati Uniti d’America?. Musk è stato interrogato da Dpfner. In risposta, Musk ha detto che Boeing e Lockheed facevano affidamento sul motore russo RD-180. Ad essere onesti, il motore è ottimo. Sperano di allontanarsi da quello in futuro con i motori di Blue Origin. Ha detto che dipende dai motori a razzo russi più di quanto pensa che dovrebbe. Più dell’ideale, ci affidiamo ai motori russi più di quanto dovremmo. Penso che sarebbe positivo per noi. Musk ha affermato che l’azienda progetta e produce i propri motori a razzo.

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.