È stato confermato che i sistemi di monetizzazione di Diablo 4 non saranno condivisi. Ci saranno solo oggetti cosmetici opzionali ed espansioni complete basate sulla trama nel gioco. Secondo Mike Ybarra, il team di sviluppo ha letto la stanza quando si tratta del prossimo gioco della serie. Il titolo per dispositivi mobili e PC ha una media di recensioni degli utenti bassa, con la maggior parte dei giocatori che cita microtransazioni intrusive come motivo per evitare il gioco. Ci impegniamo a fornire un’incredibile ampiezza di contenuti dopo il lancio, ancorati a oggetti cosmetici opzionali ed espansioni basate sulla trama completa. Finora il team di sviluppo ha detto e mostrato le cose giuste. Gli snippet pre-Alpha e una forte esibizione allo showcase hanno ricevuto feedback positivi dai fan. Ci sono schemi di monetizzazione discutibili che sono stati criticati. Quando si tratta di PS5, Xbox Series X e PC, i fan aspetteranno con il fiato sospeso per vedere in che stato si trova il gioco. Ci piacerebbe che fosse ben accolto. Il gioco deve dimostrare che non sarà come il compagno di scuderia mobile. Dovrà essere una barca per essere un sequel degno del nome di Diablo. C’è ancora vita in un vecchio cane. La palla è nel campo di Blizzard per offrire un gioco che i fan vecchi e nuovi si sentono orgogliosi di giocare regolarmente. La classe del negromante è mostrata nel trailer.