Emma D’Aquino e Laura Chimenti sono state retrocesse al timone dell’edizione delle 13:30 dopo essere state rimosse dalle 20:00. La redazione avrebbe dovuto essere informata dell’indiscrezione di ieri con le lettere di nuova nomina. A fine mese il regista ha chiesto ai cinque protagonisti della cronaca di guidare una settimana per uno la rassegna stampa del Tg1, con la voglia di strappare uno spazio in difficoltà e cimentarsi con il nuovo schema mattutino. I tre volti del Tg non lo permetterebbero. Ci sono alcune indiscrezioni provenienti da AdnKronos. Il giornalista del Tg1 avrebbe chiesto mesi prima dell’introduzione della rassegna delle 6.30 di non farsi sopraffare dai turni dell’alba. I motivi di salute sono documentati nei certificati medici. Il vicedirettore avrebbe svolto i turni mattutini. Al giornalista del Tg1 è stata data la notizia dell’allontanamento dall’edizione delle 20 un’ora dopo la messa in onda. La questione è al vaglio dei miei avvocati, ha commentato il vicedirettore. L’articolo Caos al TG1 aveva presentato certificati medici ancor prima di essere cancellato dall’edizione delle 20.00. Il giornalista ha detto “leale nelle mani dei miei avvocati”