E’ stato pubblicato dall’Agenzia delle Entrate l’elenco delle associazioni ritenute idonee a percepire il contributo del 5 per mille. Completati i controlli sull’intera campagna di dichiarazione dei redditi, l’amministrazione fiscale provvederà a ridistribuire le somme sulla base di preferenze statisticamente rilevanti e proporzionalmente alle scelte effettuate dagli altri contribuenti. L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato l’elenco dei beneficiari del contributo per l’anno 2021. L’elenco degli enti esclusi dal contributo del 5 per mille è reperibile in un’apposita sezione del sito. Le associazioni che erano iscritte negli elenchi permanenti tenuti dall’Agenzia delle Entrate potranno ora consultare, nell’apposita sezione del portale istituzionale, l’elenco dei beneficiari e conoscere così l’importo a loro destinato. Ogni lista è composta da una tabella con il codice fiscale, il nome dell’associazione, la regione in cui opera e la regione in cui ha eletto la propria sede. Coloro che sono tra i beneficiari non dovranno far altro che attendere l’esborso da parte dell’amministrazione finanziaria, in quanto gli enti potranno consultare gli elenchi ed eventualmente contestare la loro esclusione dalla ricezione del contributo.