Per il ministero dell’Interno nessun impedimento: non ci sono disposizioni che vietino all’elettore di farsi accompagnare dal proprio cane, ma è il presidente del seggio che ha tale potere.Il ministero dell’Interno non ha problemi se l’elettore è accompagnato dal proprio cane, purché il presidente del seggio lo consenta.È il presidente del seggio che può decidere se consentire o meno all’elettore di portare con sé il proprio cane
“Ricordiamo che potrebbero esserci ragioni particolari, speriamo vere, per le quali il presidente del seggio può vietare l’accesso a Fido”, spiega il responsabile dello Sportello Legale Oipa
“Ricordiamo che potrebbero esserci ragioni particolari, si spera vere, per le quali il presidente del seggio può vietare l’accesso a Fido”, afferma il responsabile dell’Ufficio legale di Oipa.Quando andiamo al seggio elettorale, come dovremmo condurre il nostro cane? Quando andiamo al seggio elettorale, come guidiamo il nostro cane? Teniamo sempre presente che il pericolo di furto di animali incustoditi è sempre imminente e vi ricordiamo che potremmo essere responsabili in caso di danni causati dal nostro cane anche se non è con noi.Teniamo sempre presente che il pericolo di furto di animali incustoditi è sempre imminente, e vi ricordiamo che potremmo essere responsabili in caso di danni causati dal nostro cane anche se non è con noi..

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.